Napoli: stasera prova della verità contro la Roma, a Fuorigrotta

Dopo il successo in Europa League, questa sera il Napoli ritorna in campo, per la terza volta in una settimana in quel di Fuorigrotta, Contro la Roma la formazione di Gattuso è attesa alla prova della verità, al fine di dimostrare che la lezione impartita, domenica scorsa, dal Milan è stata recepita. Gli azzurri sono chiamati, dopo i rimproveri del loro allenatore, ad un immediato riscatto, attraverso una prestazione convincente e vincente allo steso tempo. Naturalmente i giallorossi costituiscono un test molto probante ed è proprio quel che serviva per stabilire se i partenopei sono, o meno, una squadra da vertice., assieme all’Inter, alla Juve ed alla stessa Roma, in questo momento in un ottimo periodo di forma, come si evince dal terzo posto in classifica e dal passaggio ai sedicesimi di finale di Europa League ottenuto con due turni di anticipo. Il tecnico calabrese stasera si aspetta che i suoi ragazzi possano finalmente ringhiare come faceva lui ed affrontare i giallorossi, tra i quali tornerà Dzeko, dotati di quel veleno che lui auspica da tempo. Nello stadio che sarà intitolato a Maradona, che tra l’altro, proprio contro la Roma, disputò il suo ultimo incontro casalingo con la maglia azzurra nel 91, Mertens e soci dovranno dimostrare, una volta per tutte, che hanno i requisiti adatti per lottare con le grandi, magari ripetendo quanto di buono fecero nella partita contro l’Atalanta. Ecco, quello è il Napoli che i tifosi, si augurano di ammirare nella notte dell’omaggio, in campionato, al mitico Diego.

Commenti