Tacconi: “Maradona? Un onore giocare contro di lui. Gol su punizione? Il secondo gol del secolo. Verrò presto a rendergli omaggio”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Stefano Tacconi, ex calciatore.

“Per me è stato un onore giocare contro Maradona. Da parte sua c’è sempre stato un grande rispetto e lo ringrazierò per tutta la vita. Sto preparando un quadro con una foto insieme a Maradona, vorrei dedicarlo a lui. E’ un regalo per la popolarità che Diego mi ha dato, è il minimo che si possa fare. Gol su punizione? Ne abbiamo approfittato tutti, per me è il secondo gol del secolo.
Napoli-Roma? Ho visto, non comprendo questo calcio con gli stadi vuoti. A volte è tutto di una noia assoluta. Avrei parato la punizione di Insigne? Di solito il portiere quando prende gol è un pirla, Insigne è stato bravo e a ha un piede buono. Bisognerebbe capire se il portiere ha visto partire la palla o meno. A Napoli avevo 60.000 persone che mi davano del cornuto, ne ho prese di tutti i colori. Quando sarà pronto il quadro verrò ai Quartieri Spagnoli”.

Commenti