IL PUNTO SULLA A dopo la 14esima giornata

Si è concluso l’anno solare calcistico, edizione 2020/21, un’annata decisamente sui generis, a causa della pandemia coronavirus, che purtroppo, ancora oggi  ci sta affliggendo mietendo vittime su vittime e gettando in una crisi profonda l’intera economia italiana. Non ci resta che sperare nel vaccino che da domenica comincerà ad essere iniettato in Europa, a cominciare dal settore sanitario. Ma veniamo alle vicende sportive della 14 esima giornata di serie A. Attualmente  comanda Milano, tornata ad essere la capitale del calcio grazie a Milan e Inter, prima e seconda in classifica, grazie ai successi di ieri contro la Lazio e il Verona. I rossoneri hanno battuto al fotofinish i biancolesti per 3 a 2, mentre i nerazzurri hanno espugnato il Bentegodi di Verona per 2 a 1. Ha deluso nuovamente la formazione di Gattuso, che per il rotto della cuffia, ha acciuffato il pari contro l’ultima in classifica in virtù di una rete da antologia di capitan Insigne. Gli azzurri dopo la Lazio hanno fatto resuscitare anche il Torino che fino a qualche minuto dalla fine stava conducendo per 1 a 0 per la rete, di Armando Izzo, napoletano purosangue. Gli altri risultati di questo turno infrasettimanale pre natalizio hanno visto il successo della Roma all’Olimpico, sul Cagliari per 3 a 2, quello del Sassuolo a Genova contro la Sampdoria con lo stesso punteggio, la vittoria in quel di Udine del Benevento ed infine il blitz del Genoa a La Spezia per 2 a 1. Pareggio invece tra Bologna e Atalanta per 2 a 2. Ricordiamo altresì la vittoria esterna della Fiorentina allo Stadium di Torino per 3 a 0 ed il successo del Crotone in casa contro il Parma per 2 a 1, partite disputate martedì scorso. Il campionato ripartirà domenica 3 gennaio 2020. Buon Natale e felice anno nuovo a tutti!

Commenti