Spezia, Felugo: “Non abbiamo nulla da perdere e proveremo a dar fastidio al Napoli”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Maurizio Felugo, membro del CdA dello Spezia.

“Napoli è sempre una città in cui personalmente e in generale fa piacere tornare, specie per una partita così importante per noi. E’ un onore che una realtà così giovane affronti una super squadra come il Napoli. Proveremo a dar fastidio. Evidentemente la responsabilità maggiore questa sera ce l’hai il Napoli, per noi è un risultato straordinario essere arrivati ai quarti di finale di Coppa Italia. Quando si arriva a stringere e vengono fuori le qualità individuale oggi sarà una partita veramente complicata. Detto questo non abbiamo nulla da perdere, se riusciremo a rimanere in partita potremo dare fastidio.
Gattuso? Quest’anno il ruolo dell’allenatore ha aumentato il coefficiente di difficoltà. Allenare in queste condizioni è un terno al lotto. Il migliore acquisto del Napoli quest’anno lo ha avuto a disposizione poche volte, di conseguenza a volte succede di trovare ragazzi fermi per 15-20 giorni che vanno rimessi di nuovo in bolla, quindi è complicato. Ovviamente gli allenatori sono i primi a essere messi in discussione.
Italiano? Per come lo vedo io mi sembra che sia un allenatore che ha voglia di emergere, vuole diventare un top. Riesce a dare ai suoi giocatori un’identità di gioco e aggressività che non è una novità. Questa caratteristica è importante nel calcio di oggi. Poi gli auguro di arrivare il più in alto possibile, penso che il suo futuro sia questo. Basta poco però portarti in alto e altrettanto per affossarti. Di certo è tra gli allenatori più interessanti in Italia”.

Commenti