LA PARTITA – Napoli-Juventus 1-0, gli azzurri vincono un con un gol di Insigne

Il Napoli batte 1-0 la Juventu al Maradona, decisivo un gol di Insigne su calcio di rigore

PRIMO TEMPO

Al 14′ sinistro a giro di Insigne in area, ma il pallone termina alto. Gli azzurri gestiscono bene la fase difensiva e cercano in numerose occasioni di andare a rete. Al 30′ Chiellini commette fallo su Rahmani con una mano sul volto del difensore, dopo il controllo al VAR l’arbitro assegna il calcio di rigore per il Napoli, dal dischetto non sbaglia Insigne. Al 45′ l’arbitro assegna 2 minuti di recupero be al 47′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 49′ Juve vicina al pareggio con Ronaldo che sugli sviluppi di un calcio d’angolo riceve il pallone da una deviazione e calcia a tu per tu con Meret che respinge. Al 56′ sugli sviluppi di un calcio di punizione Chiesa effettua una conclusione pericolosa ma Meret riesce a spedire in calcio d’angolo. Al 74′ si rende pericolosa la Juve con una ripartenza, Ronaldo prova il tiro in area ma ci arriva con i piedi Meret. All’84’ conclusione si Chiesa da fuori area, il pallone termina di poco fuori. Al 90′ l’arbitro assegna 6 minuti di recupero.

IL TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Zielinski (64′ Fabian), Bakayoko; Politano (64′ Elmas), Insigne (87′ Lobotka), Lozano; Osimhen (75′ Petagna). All. Gattuso. A disp. Meret, Contini, Zedadka, Costanzo, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Petagna, Cioffi

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (46′ Alex Sandro), de Ligt, Chiellini, Danilo; Chiesa, Bentancur (72′ Kulusevski), Rabiot, Bernardeschi (63′ McKennie); Morata, Ronaldo. All. Pirlo. A disp. Buffon, Pinsoglio, Alex Sandro, Bonucci, Demiral, Di Pardo, Frabotta, McKennie, Fagioli, Kulusevski, Peeters.

Arbitro: Doveri di Roma 1

Reti: 31′ rig. Insigne (N)

Ammoniti: Di Lorenzo (N), Chiellini (J), Cuadrado (J), Bakayoko (N)

Mariano Potena

Commenti