Champions League: Juventus eliminata dal Porto

Per il secondo anno di fila la Juventus non è riuscita ad andare oltre gli ottavi di finale della massima competizione continentale per club. Ieri sera i bianconeri, pur vincendo la gara contro il Porto per 3 a 2, dopo i tempi supplementari, sono stati eliminati dai lusitani, a causa dei due gol in trasferta, dopo che in Portogallo il match di andata terminò 2 a 1 per i padroni di casa. Dunque svanisce il secondo obiettivo stagionale della compagine guidata da Pirlo, che anche in virtù dell’abissale lontananza dalla vetta del campionato, avrà come unico traguardo ancora raggiungibile, la conquista della Coppa Italia; magra consolazione per la società della famiglia Agnelli che aveva ben altre aspettative alla vigilia della stagione.

Commenti