Gli interventi di Diego Maradona Jr, Massimo Caputi e Francesco Baiano a Radio Crc

Diego Maradona jr a Radio Crc: “A Roma ho rivisto il Napoli ‘sarriano’. Zielinski come De Bruyne”

“Ieri ho finalmente rivisto un Napoli ‘sarriano’. Grande prestazione degli azzurri a Roma, vittoria meritata”. L’ha detto oggi Diego Maradona jr ai microfoni di Radio Crc nel corso di ‘Arena Maradona’, trasmissione da lui condotta. “Nel primo tempo gli azzurri hanno dominato – ha detto Maradona jr a Radio Crc – con il successo di ieri il Napoli si è rimesso prepotentemente in corsa per la Champions. Seconda vittoria esterna di fila dopo l’exploit in casa del Milan. Nessuno ci avrebbe scommesso un euro. Eppure è successo. Adesso il Napoli lotterà per entrare nei primi quattro posti sino alla fine”. Diego jr ha voluto sottolineare le prestazioni di Mertens, Zielinski e Fabian  Ruiz. “Non me ne vogliano gli altri – ha detto Diego jr a Radio Crc – ma quando in attacco c’è Mertens, è tutta un’altra musica. Ieri ha toccato due palloni e ha realizzato una doppietta, è straordinario. Di pregevole fattura anche la prestazione di Zielinski. Ieri gli ho visto fare giocate, che in Europa solo De Bruyne è in grado di produrre. Devo dire, però, la crescita del Napoli è coincisa con quella di Fabian Ruiz. Ora lo spagnolo è diventato un trascinatore”.

Caputi a Radio Crc: “Napoli, per la Champions sarà decisivo il recupero contro la Juve. Elogi a Gattuso, ma sarà addio”

Durante ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Massimo Caputi, giornalista e opinionista tv. “Con la vittoria di ieri a Roma il Napoli si è rilanciato nella corsa Champions – ha detto Caputi a Radio Crc – credo che i quattro posti per l’Europa che conta vengano decisi nelle ultime 10 giornate. Per il Napoli sarà decisiva la trasferta di Torino”. Dopo tante critiche, per Gattuso è tornato il momento di riscuotere applausi. “Io non ero tra quelli che criticavano Gattuso – ha detto Caputi a Radio Crc – era difficile gestire gli impegni ravvicinati con tutti quegli infortunati. Ho visto anche io il tweet di De Laurentiis. Non so se possa cambiare idea sul futuro di Gattuso, bisognerebbe capire Rino che cosa ne pensa. Credo comunque che sarà difficile rivedere Gattuso sulla panchina azzurra anche nella prossima stagione”. A proposito di panchine, scotta quella di Pirlo. “Credo che la Juventus stia rimpiangendo Allegri più che Sarri – ha detto Caputi a Radio Crc – è pur vero che con le stesse difficoltà di Pirlo, Sarri era riuscito a vincere uno scudetto. Non credo che l’attuale allenatore della Juve possa riuscire nella stessa impresa”.

Baiano a Radio Crc: “Mertens è l’ideale per il gioco offensivo del Napoli, Osimhen può aspettare”

Nel corso di ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Francesco Baiano, ex attaccante del Napoli. “Ieri a Roma ho visto il miglior Napoli della stagione – ha detto Baiano a Radio Crc – non mi era mai capitato di notare la Roma così in difficoltà come è successo nel primo tempo della gara di ieri”. Decisiva per la vittoria del Napoli la doppietta di Mertens. “Per come è strutturato il Napoli adesso – ha detto Baiano a Radio Crc – credo che Mertens sia ancora il terminale offensivo ideale per gli azzurri. Osimhen avrà tempo di crescere e di mettersi in mostra”. Infine Baiano ha voluto ricordare che “solo gli infortuni hanno frenato la stagione del Napoli. Senza tutte quelle defezioni, il Napoli sarebbe andato in Champions in carrozza. Adesso deve lottare con il coltello tra i denti. Ma ha buone chance di centrare l’obiettivo a fine stagione”.

Commenti