LE PAGELLE – Insigne vero trascinatore, difensori disastrosi

Meret 6 – Non deve compiere particolari interventi, se non raccogliere tre palloni alle sue spalle. L’impressione, però, è che senza Ospina alla retroguardia manchi la sicurezza che il colombiano infonde con la sua tecnica ed esperienza.

Di Lorenzo 6.5 – Assist e gol decisivo. Difficile chiedergli di più.

Manolas 4.5 – Regala il primo gol al Crotone con una ridicola indecisione nel rinviare il pallone. Continua a dimostrare scarsissima affidabilità. E non è il solo.

Maksimovic 4 – Quando gioca sul centro-sinistra è un pericolo costante. Regala a Messias la rete del momentaneo pareggio con l’ennesima indecisione della sua stagione.

Mario Rui 6 – Abbastanza attento dietro, davanti spinge ma con poca precisione nelle giocate decisive.

Fabiàn 6 – Lucido e propositivo in fase di regia, non aiuta molto però in fase di interdizione.

Bakayoko 5.5 – Inizia abbastanza bene recuperando qualche buon pallone, poi il suo filtro inizia a venir meno e perde pure qualche pallone di troppo.
(Elmas 6 – Poco a suo agio nei due di centrocampo, supporta come può il forcing della squadra quando si trova sul pareggio)

Politano 5.5 – Entra in molte azioni del primo tempo, ma risulta spesso impreciso nelle giocate.
(Lozano 6 – Pericoloso con un colpo di testa, non trova però giocate decisive)

Mertens 7 – Oltre al gran gol su punizione, si mostra molto ispirato nel primo tempo, dialogando bene con i compagni e andando con frequenza alla conclusione.
(Zielinski s.v.)

Insigne 7.5 – Gol e assist anche per lui, nel complesso di una partita in cui appare sempre voglioso di trovare giocate importanti. Sfiora il gol in almeno un altro paio di occasioni.

Osimhen 6.5 – Trova il gol grazie ad un grande assist di Insigne, ma nella sua partita si fa apprezzare soprattutto per i tanti palloni recuperati dai piedi degli svagati difensori calabresi.

 

Commenti