IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Hirving Lozano

Finalmente Hirving Lozano, attaccante messicano, voluto fortemente da Carlo Ancelotti nella scorsa sessione estiva di calciomercato, dopo un periodo di assoluto anonimato, tanto da far ricredere la dirigenza sul suo costoso acquisto. sta dimostrando, in questa seconda fase della stagione, di essere quel calciatore tanto apprezzato e stimato dall’ex tecnico azzurro. Il messicano non rappresenta più l’oggetto misterioso della squadra. Ieri a Marassi, contro i rossoblù, nei pochi minuti disputati nella ripresa si è rivelato decisivo con la rete del 2 a 1 finale che ha regalato il successo al Napoli. Gattuso, rispetto al passato, anche in virtù delle cinque sostituzioni lo sta impiegando con maggiore frequenza, tuttavia Lozano avrebbe bisogno di più minutaggio, ora che sembra voler spaccare il mondo per dimostrare che il suo ingaggio non è stato affatto un errore. Queste sue ultime performances obbligheranno il club partenopeo a riflettere, un calciatore dalle doti indiscusse non si può lasciar andar via come si era paventato solo qualche mese fa. Per fortuna l’allenatore calabrese gli ha voluto ridare fiducia, il che costituisce un ulteriore merito per il Ringhio ex Milan. Attualmente il Napoli possiede un autentico patrimonio sul quale  puntare le sue fiches per la prossima stagione, rivedendo i piani di mercato. Se continuerà su questa falsariga De Laurentiis gongolerà ed un domani potrà realizzare l’ennesima plusvalenza della sua presidenza all’ombra del Vesuvio. Per il momento Lozano è sulla bocca di tutti, ragion per cui non potevamo che eleggerlo a personaggio della settimana.

Commenti