E’ il giorno di Juventus-Napoli!

Dopo sei mesi contraddistinti da sentenze di primo, secondo e terzo grado, polemiche, accuse infondate, critiche alla società partenopea e rinvii, oggi finalmente si giocherà la partita definita fantasma tra la Juventus ed il Napoli che era in calendario alla terza giornata di campionato, il 4 ottobre scorso, non giocata per i motivi che tutti conosciamo. Come ad ottobre, però, in questa sfida c’è sempre lo zampino del covid 19, visto che tra i bianconeri due giocatori risultano positivi al virus. Benchè qualcuno avesse paventato l’idea di un ulteriore rinvio, la sfida verità tra Pirlo e Gattuso, due ex pilastri del Milan e della nazionale, andrà in scena una volta per tutte. In questa gara il tecnico che rischia di più è ovviamente Andrea Pirlo, il quale potrebbe avere, contro il Napoli, l’ultima chance di rimanere sulla panchina bianconera. L’ex centrocampista della Juve, in questi mesi in cui ha guidato la squadra, non è mai stato tartassato e criticato come il suo predecessore Maurizio Sarri, mandato via in malo modo seppur dopo aver vinto lo scudetto, ma in caso di una sconfitta, questa sera, non ci sarebbero più motivi per trattenerlo. Del resto è noto a tutti l’incontro di sabato scorso tra il presidente Agnelli e Max Allegri; molti addetti ai lavori affermano che il tecnico toscano sia già pronto a ritornare a Torino, addirittura da subito, se la partita con gli azzurri dovesse dare un altro risultato negativo. A prescindere, oggi, l’Italia pallonara si appesta a vivere un mercoledì da leoni con due recuperi importantissimi come Inter vs Sassuolo e Juventus vs Napoli.

Commenti