Gli interventi di Maurizio Pistocchi e Francesco Baiano a Radio Crc

Pistocchi a Radio Crc: “Centrocampo del Napoli con più qualità. Bene Doveri, Mazzoleni non mi convince”

Ad ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto il giornalista Maurizio Pistocchi. “Atalanta-Juve e Napoli-Inter sono decisive per la corsa Champions – ha detto Pistocchi a Radio Crc – il risultato della gara del pomeriggio condizionerà anche il clima del posticipo. Secondo la mia tabella, alla fine l’Atalanta accompagnerà l’Inter in Champions. Per gli altri due posti se la giocano Milan, Juve e Napoli. Chi andrà fuori, lo farà soltanto per due punti”. Grande attesa per il match tra Napoli e Inter. “Sarà una partita che si deciderà a centrocampo – ha detto Pistocchi – quello del Napoli ha più qualità, ma quello dell’Inter è più organizzato. Molto dipenderà da chi andrà a prendere Brozovic, che agisce sempre nelle retrovie”. Ci sono state polemiche per le designazioni arbitrali. “Doveri è un buon arbitro – ha detto Pistocchi – Mazzoleni, invece, non mi ha mai convinto. Era così quando fischiava in campo, è lo stesso ora che si sistema in sala Var”.

Baiano a Radio Crc: “Felice della permanenza di Mertens per altri due anni, sino al 2023 sarà ancora lui il titolare”

Nel corso di ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Francesco Baiano, ex attaccante del Napoli. “Domani dovrà essere il Napoli a fare la partita – ha detto Baiano a Radio Crc – perché l’Inter è brava a chiudersi. La squadra di Conte sa contenere per poi ripartire con grande velocità. A volte sembra che i calciatori dell’Inter viaggino su dei motocicli”. Tuttavia, secondo Baiano “Il Napoli ha le caratteristiche giuste per mettere la difesa dell’Inter in grande difficoltà. I centrali nerazzurri, se presi da dietro, non sembrano dei fulmini di guerra. Per questo motivo, credo che la soluzione migliore sia partire con Mertens”. E non con Osimhen “perché – ha proseguito Baiano – il nigeriano è bravo ad attaccare gli spazi, cosa che l’Inter non concederà. Meglio puntare su Mertens. Sono contento che resterà a Napoli per altre due stagioni. Anzi, secondo me sino al 2023 sarà ancora lui il titolare del Napoli. Per me è insostituibile”. Per quanto riguarda la corsa Champions, per Baiano “E’ l’Atalanta ad essere in vantaggio. Gioca bene e non ha le stesse pressioni delle altre concorrenti”.

Commenti