Il Centro Ester aspetta la visita di Rudy Krol

Il Centro Ester aspetta l’arrivo di Rudy Krol. L’amatissimo asso olandese, in questi giorni a Napoli, farà visita ai ragazzi della scuola calcio rossoblù martedì 27 luglio 2021 alle ore 18.30 sul prato verde della polisportiva di Barra che proprio in queste ore sta mettendo al posto giusto tutti i tasselli in vista dell’imminente inizio della nuova stagione agonistica.

Sua Maestà Ruud Krol ha difeso per quattro stagioni i colori del Napoli riuscendo, con una squadra senza altri campioni del suo calibro, a sfiorare lo scudetto nella stagione 1980-81. Due volte vicecampione del mondo con l’Olanda delle meraviglie è universalmente considerato il migliore calciatore di tutti i tempi nel suo ruolo, insidiato dal solo Beckenbauer.

Un rapporto speciale con Napoli. Nel 2019 è ritornato per ricevere la cittadinanza onoraria, sicuramente è lo straniero europeo più amato di tutti i tempi.

Una giornata importante per il Centro Ester, quella di martedì 27 luglio. In mattinata “il recupero” della presentazione del Social Team rinviata di sette giorni causa G20. La presentazione avrà luogo alle 12 nell’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino. Poi tutti a Barra dove in pomeriggio arriverà Rudy Krol.

L’evento è organizzato in collaborazione con la Mazzucchiello Sports Management. Il campione olandese sarà condotto a visitare la struttura che ha aperto i battenti pochi mesi prima del suo arrivo come calciatore del Napoli. Poi sarà la volta del “faccia a faccia” con i ragazzini della fiorente scuola calcio rossoblù. I ragazzini sicuramente saranno stati informati sia dai papà che dai tecnici delle meraviglie che era in grado di fare con il pallone fra i piedi.

Al campione, che molte volte ha dichiarato di amare tanto anche la gastronomia del territorio, sarà riservata una sorpresa, unitamente ad una targa ricordo della sua visita al Centro Ester.

Commenti