Statistica Fifa: La SSCN tra i 30 club più spendaccioni, sul mercato, dell’ultimo decennio

Da una statistica stilata dalla Fifa, condotta sul calciomercato di 8.264 club, per un totale di 66.789 giocatori trasferiti da un club all’altro, basata sulle società di calcio che hanno speso di più, sul mercato, negli ultimi dieci anni, si evince che sono stati investiti in operazioni di trasferimento, ben quarantotto miliardi e 500 milioni di dollari, pari a oltre quarantuno miliardi di euro. I club europei, naturalmente, sono stati i più spendaccioni, tra i quali ci sono cinque società del Belpaese, nella classifica dei primi 30 club,.  Infatti in questa Top 30 troviamo in ordine: Juventus, Inter, Roma, Milan e Napoli. Ta le nazioni del vecchio continente in tale graduatoria dominano dominano l’Inghilterra con 12, società più attive sul mercato,  poi la Spagna e l’Italia con cinque club ciascuna. Seguono tre club della Germania e due della Francia e del Portogallo, infine uno solo della Russia. Concludendo si si nota lo straordinario aumento delle commissioni pagate agli agenti o intermediari dei calciatori che ha visto salire i premi dai 131 milioni di dollari, del 2011 ai 640 di circa due anni fa. Una forbice altissima che ha inciso non poco sulle casse sociali di tutte le rappresentative europee e mondiali. Come abbiamo accennato in precedenza , il Napoli figura nella Top 30 dei club più spendaccioni, l’Azienda partenopea evidenzia  un differenziale negativo di 260 milioni e sei giocatori costati più di 30 milioni. Il cartellino più oneroso è stato quello del nigeriano Osimhen pagato circa 70 milioni, quindi segue quello di Higuain pagato 39 milioni, poi Lozano, 38 milioni, Manolas 36 milioni, Milik 32  e Fabian Ruiz 30 milioni. Gli incassi maggior sono  stati garantiti, viceversa, da Higuain ,90 milioni, Cavani ,64,5  e Jorginho 57 milioni di euro.

Commenti