LE INTERVISTE – Petagna: “Felice di essere rimasto al Napoli. Mi piacerebbe giocare anche con Osimhen”

Andrea Petagna, attaccante del Napoli, ha parlato a DAZN dopo la vittoria in casa della Salernitana: “Con questo fisico, a volte entrando in partita faccio fatica a farlo subito. Il mister però ci fa lavorare ed è bravo a metterci tutti in condizione fisica, serve poi sfruttare le poche occasioni che si hanno per dimostrare di poter giocare con tutti gli altri. Avevamo bisogno di uno che attaccasse più la profondità per trovare Zielinski tra le linee, ma siamo stati tutti bravi perché era difficile giocare in uno stadio con questa carica. Tre punti senza subire gol, continuiamo così”.

Pensava di giocare titolare senza Osimhen?
“Sì, ma mi piacerebbe giocare anche assieme a Victor, che è un grande giocatore. Queste decisioni però spettano al mister, finché vinciamo siamo tutti contenti”.

Sentite di saper vincere in ogni modo?
“Bravo il mister a farci credere più in noi stessi. Anche l’anno scorso sapevamo di essere forti ma spesso non siamo riusciti a vincere le partite sporche. Abbiamo un gruppo veramente ampio, contando gli infortunati e chi non ha giocato oggi”.

Rimanere al Napoli la scelta giusta?
“Io sono felice di essere rimasto in questa grande società e squadra e di essere allenato da un grande come Spalletti, oltre ad avere compagni così forti. Il futuro lo vedremo…”.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti