Champions League: Crollo bianconero, a Londra contro i campioni d’Europa, pari in extremis dell’Atalanta in Svizzera

Il martedì di coppa delle due squadre italiane, impegnate in Champions League, è stato agrodolce, infatti registriamo il  brutto crollo della Juventus, in quel di Londra contro i campioni in carica del Chelsea che si sono imposti con uno squillante 4 a 0 senza storie. Pareggio in extremis, invece per l’Atalanta in Svizzera contro lo Young Boys, per 3 a 3. Mentre la squadra di Allegri aveva già guadagnato l’accesso agli ottavi di finale della prestigiosa competizione continentale, i nerazzurri di Gasperini, per passare il turno, dovranno obbligatoriamente battere il Villarreal, in casa, nell’ultimo turno del girone eliminatorio. Oggi scenderanno in campo le altre due formazioni italiane, ovvero il Milan, in trasferta a Madrid, contro l‘Atletico e l’Inter, a San Siro contro lo Shackhtar di De Zerbi. I rossoneri, ultimi nel proprio raggruppamento, con un solo punto guadagnato, rischiano, fortemente l’eliminazione, mentre i nerazzurri di Inzaghi, secondi, dietro il Real, sono in corsa per la qualificazione assieme alle altre due rivali. Tutto si deciderà nell’ultima giornata. Questo pomeriggio sarà di scena anche il Napoli, che nella penultima giornata del girone C di Europa League, affronterà in Russia lo Spartak Mosca in una sorta di rivincita della gara di andata. Spalletti ha gli uomini contati viste le assenze di Osimhen, Anguissa, Insigne, Demme, Politano, Zaniolo.

Commenti