Napoli: Spalletti elogia la squadra esortandola a dare tutto nella sfida col Leicester

Nonostante la sconfitta patita sabato contro l’Atalanta, l’ambiente azzurro è sereno e cosciente che nulla è perduto. L‘allenatore del Napoli, ieri, ha chiamato a raccolta tutta la rosa, compreso gli acciaccati per elogiare i propri  giocatori che stanno dando il massimo in questo periodo poco fortunato. Spalletti, in quel di Castel Volturno, ha  ripreso il discorso  da dove aveva cominciato, qualche giorno fa, negli spogliatoi dello stadio di Fuorigrotta. Ecco le parole del tecnico toscano al gruppo:

Contro l’Atalanta siete stati bravissimi, non ho nulla da rimproverarvi, anzi mi complimento con voi. Conosco bene il vostro valore fin dall’inizio e cioè da quando ho messo piede a Napoli. Siete stati splendidi  e sono certo che darete il massimo anche giovedì in Coppa, contro il Leicester. Purtroppo l’emergenza continua e giocherà la stessa squadra che non ha demeritato nei confronti di una fortissima squadra come l’Atalanta. La sconfitta subita vale solo come risultato ma non posso che essere contento della prestazione. Bravi tutti!”

In parole povere, in vista dell’imminente sfida contro gli inglesi, in Europa League, il buon Luciano ha voluto dare la carica alla squadra in un momento assai delicato della stagione. Il tecnico di Certaldo non è un uomo molto loquace, ama più i fatti che le parole ma alla ripresa degli allenamenti, ieri mattina,  ha voluto chiamare a sé tutti, si è messo al centro del gruppo ed ha fatto un bel discorso che ha rincuorato i giocatori e che ha dato nuovi incentivi a continuare a dare tutto e di più nei prossimi impegni.

Commenti