Calciomercato: Napoli, continua la corte di Giuntoli a Reinildo Mandava del Lille, l’esterno sinistro potrebbe arrivare già a gennaio

I rumors del prossimo  mercato invernale, già si fanno sentire e dalla Francia giungono nuove conferme sulla corte del direttore sportivo del Napoli Giuntoli a Reinildo Mandava, oggi in forza al Lille ma in scadenza di contratto a giugno 2022.  A quanto pare la trattativa tra i due club, peraltro molto amici, sta andando verso un’accelerata in questi giorni. In un primo momento l’operazione era prevista per la prossima estate, a parametro zero, tuttavia, dopo la gara con l’Empoli, vista la mancanza di un’alternativa a Mario Rui che sta tirando la carretta da mesi, al punto di accusare un affaticamento muscolare di non poco conto, De Laurentiis, sembra deciso ad anticipare l’arrivo alla corte di Spalletti del giovane terzino mancino originario del Mozambico. L’accordo tra la società azzurra e il procuratore di Mandava, del resto, è cosa fatta, per cui, non dovrebbero sorgere problemi; pagando un piccolo indennizzo per il cartellino, al club transalpino, la  dovrebbe andare in porto. Il Napoli ha offerto al Lille circa 2 milioni di euro a fronte dei 5 richiesti, però, non è difficile che si possa risolvere a metà strada, diciamo che si potrebbe chiudere a 2,5 milioni di euro. Al difensore andrebbe un ingaggio annuo di 2,2 milioni. Dunque l’affare potrebbe andare in porto prima della fine dell’anno, con buona pace di Spalletti che finalmente avrebbe l’esterno sinistro che mancava, ormai da tempo immemore.

Commenti