ANTEPRIMA PARTITA BOLOGNA – NAPOLI, i partenopei cercano il riscatto

Dopo la bruttissima parentesi in Coppa Italia. di giovedì scorso contro la Fiorentina, al Maradona, la squadra di Spalletti, domani, nel tardo pomeriggio, in quel del Dall’Ara, affronterà, in posticipo, il Bologna per la ventiduesima giornata del massimo campionato. Entrambe le formazioni sono reduci da un k o, il Bologna, in campionato ed il Napoli nella manifestazione nazionale, dalla quale è uscito al debutto. Dunque, si tratta di un match tra due deluse che, ovviamente, tenteranno di riparare agli errori commessi nell’ultima partita. In casa rossoblù non c’è da stare molto allegri, il tecnico Mihajlovic accusa molte assenze per la sfida di domani. Ma la buona notizia è il recupero di Medel che povrebbe giocare, in caso contrario partirà dall’inizio Binks che agirà assieme a Bonifazi e Theate. Sulla corsia sinistra rientrerà Hickey,, il quale, nell’ultimo test, è risultato negativo al covid. In avanti toccherà ad Orsolini con  Soriano sulla trequarti campo. Punta centrale Arnautovic. Il modulo 3-4-1-2 degli emiliani vedrà, quindi, scendere sul terreno di gioco Skoruspki, in porta, davanti al quale difesa a tre con Theate, unico difensore certo. Infatti per gli altri due posti sono in ballottaggio Soumaoro e come detto  Binks e Medel. Dall’altro lato Spalletti  deve gestire ancora una situazione complessa: nonostante alcuni recuperi sono sempre fuori Insigne, Koulibaly, Anguissa, Ounas, e non ci sarà nemmeno Ospina, infortunatosi contro i viola, mentre  Zielinski si è ripreso dal contagio. Pertanto nel 4-2-3-1 dei partenopei ci sarà Meret tra i pali, difesa a quattro con  Di Lorenzo a destra, Mario Rui al rientro, a sinistra, con Rrahmani e Juan Jesus centrali,  in cabina di regia dovrebbe tornare titolare lo spagnolo’ Fabiàn, in coppia con uno tra Demme e Lobotka In attacco Mertens nuovamente punta di riferimento offensivo, con Politano, Elmas e Lozano alle sue spalle. Alla luce di queste indicazione ecco i probabili schieramenti:

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Binks (Medel), Theate; De Silvestri, Svanberg, Dominguez, Hickey; Soriano, Sansone; Arnautovic.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka (D4emme), Fabian Ruiz; Politano, Mertens,( Petagna), Elmas; Lozano.

Come d’abitudine passiamo ai numeri di questa sfida tra emiliani e campani:  Gli azzurri hanno fatto bottino pieno nelle recenti tre partite di Serie A contro i felsinei, con un punteggio totale di 7-1. Due, soltanto, i pareggi nelle ultime 17 partite, tra le rivali di domani, allo stadio Dall’Ara, completati da otto vittorie rossoblù e sette partenopee. Passiamo ai precedenti di questa partita: Bologna e Napoli si sono incontrate complessivamente in 145 i confronti in cui gli azzurri vantano ben 58 vittorie contro 47, mentre 40 sono  i pareggi. Nella partita di andata gli uomini di Spalletti si imposero per 3 a 1 con  doppietta di Insigne e rete di Osimhen. L’ultimo successo rossoblù, a Bologna risale al campionato 2018/19, allorquando i padroni di casa ebbero la meglio per 3 a 2.

Commenti