Koulibaly torna a Napoli: “Non vado via, qui c’è un pezzo di Senegal”

Ha viaggiato nella notte dopo la partenza da Dakar, scalo a Parigi e poi rotta su Napoli. Kalidou Koulibaly ha appena vinto la Coppa d’Africa con il Senegal ma in testa ora ha anche l’azzurro, con la sfida all’Inter a un passo e Luciano Spalletti che lo attende. “Questa accoglienza mi fa molto piacere, però fate piano perché non parto, non vado via” ha detto scherzosamente il difensore napoletano all’arrivo all’aeroporto di Capodichino. Ad attenderlo, una ventina di tifosi senegalesi, parte della comunità africana presente sul territorio napoletano che non ha potuto esultare in patria e ha atteso il rientro del capitano.

Koulibaly a Napoli, la festa e in campo per l’Inter

Sono tornato a Napoli e sono tranquillo. Ringrazio tutti, ho visto tutti i video e le cose che avete fatto quando non c’ero. Sono orgoglioso di essere con voi, è stato molto bello qui ed è stato molto bello in Senegal. Grazie a tutti” le parole di Koulibaly ai tifosi presenti che lo hanno atteso per tutta la mattinata.

Il difensore ha voluto incontrarli e ringraziarli per il sostegno, immortalandoli anche dal suo account Instagram: “A Napoli vive un pezzo di Senegal”. Nel frattempo, la squadra di Spalletti stava allenandosi già a Castel Volturno, dove ora Kalidou è atteso: controlli fisici di rito e poi subito in campo per recuperare il tempo perso.

Se non ci saranno problemi, Koulibaly sarà regolarmente coi compagni domani mattina per la rifinitura e quindi in campo sabato per l’Inter.

GianlucaDiMarzio.com

Commenti