Renica: “Napoli nettamente favorito contro il Barcellona. Pari con l’Inter? Deluso, una chance non sfruttata”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Alessandro Renica, allenatore.

“Barcellona? Dopo anni di gloria è nell’anno della ricostruzione, un po’ come la Juventus qui in Italia. Hanno molti soldi ma devono ricostruire, il Napoli invece è già ben definito. Questo può essere a favore del Napoli, anche se il blasone dell’avversario c’è e la gara sarà difficile. Ma io vedo un Napoli nettamente favorito contro il Barcellona. Napoli favorito per l’Europa League? Questo è difficile dirlo, ovviamente può succedere di tutto. Tendenzialmente ha buone chance se prende seriamente la competizione. Certamente darebbe emozioni e valore vincere la coppa, anche perché poi accedi automaticamente in Champions League. Ma alla fine dipende contro chi giochi.
Pareggio con l’Inter? Il Napoli è maturo per vincere qualcosa di importante, non è che possiamo sempre trovare scuse. Il gruppo è da tanti anni che gioca insieme, ha giocatori di grande qualità e tra i più forti d’Europa. Secondo me quest’anno toccava al Napoli. Non è ancora perso nulla in generale ma si è persa una buona chance. Anche io sono deluso, non si può sempre parlare del prossimo anno. C’era un’occasione e non si è sfruttata. Non sto apprezzando molto la gestione di Mertens che può incidere sulla mentalità del calciatore. Questo dev’essere l’anno del Napoli! La società merita complimenti perché non ha smantellato la squadra”.

Commenti