Serie A, finale a pari punti in classifica: ecco cosa accadrebbe…

Dato l’andamento delle tre in testa alla classifica non è assolutamente da escludere un finale di campionato con due o tre squadre a pari punti. In questo caso cosa accadrebbe?
Si utilizzerebbe la classifica avulsa.
Con due compagini con lo stesso punteggio, qui è tutto semplice: gli scontri diretti comandano senza appello.
Passiamo alla classifica avulsa e ai 5 criteri da tenere d’occhio in caso di parità di punteggio tra più di 2 squadre.
Andiamo ora ad elencare i 5 punti in ordine di importanza:
– Punti negli scontri diretti;
– differenza reti negli scontri diretti;
– differenza reti generale;
– reti totali realizzate in generale;
– sorteggio; 
Passiamo ora ad analizzare la situazione reale del campionato di Serie A stagione 2021/2022. Il Napoli è in vantaggio sul Milan per differenza reti generale, ma in svantaggio contro l’Inter dopo la sconfitta per 3-2 fuori casa e con il pareggio al Diego Armando Maradona.
L’Inter è in vantaggio come detto sul Napoli, ma in svantaggio per punti negli scontri contro il Milan.
Il Milan è in vantaggio con l’Inter, dopo il pareggio nell’andata e la vittoria per 1-2 al ritorno. Mentre con il Napoli si trova in una situazione da valutare ricorrendo alle altre voci, perché la sconfitta per  0-1 in casa e la vittoria per 0-1 in trasferta, non può al momento decretare una vincente. In questo momento in caso di parità vincerebbe il Napoli, perché ha una differenza reti migliore.

 Infine, valutiamo ancora un’opzione: se il campionato dovesse concludersi con un arrivo a pari merito tra MilanInter e Napoli, il titolo andrebbe ai rossoneri (rispettivamente 7, 5 e 4 punti).
In ottica Napoli pesano tanto le sconfitte casalinghe assurde contro Spezia ed Empoli. I campionati si vincono soprattutto contro le piccole, auguriamoci che gli azzurri possano sovvertire questa legge non scritta del calcio.

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu