LA PARTITA – Napoli-Sassuolo 6-1, goleada azzurra al Maradona

Il Napoli vince al Maradona 6-1 contro il Sassuolo, a segno Koulibaly, Osimhen, Lozano, due volte Mertens e Rrahmani

PRIMO TEMPO

Al 2′ azzurri vicini al vantaggio con Osimhen che approfitta di un retropassaggio di Chiriches, scarta il portiere ed effettua la conclusione, ma il pallone colpisce il palo. Al 7′ passa in vantaggio il Napoli con Koulibaly che va a segno di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 15′ c’è anche il raddoppio con Osimhen, di nuovo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 18′ terzo gol degli azzurri con Lozano, servito dalla destra da Osimhen. Al 21′ quarto gol in 20 mimuti questa volta con Dries Mertens, che riceve il pallone da Mario Rui e con il destro insacca. Al 45′ l’arbitro assegna un minuto di recupero e al 46′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 54′ quinto gol per il Napoli con Dries Mertens che servito da Fabian, spedisce il pallone in rete con il destro. Al 70′ a segno ancora Osimhen servito da Mertens, ma la sua posizione è in fuorigioco. Al 79′ sesto gol della squadra di Spalletti con Rrahmani che approfitta di una deviazione e va a segno. All’87’ gol del Sassuolo con Raspadori. Al 90′ termina la gara.

IL TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo (37’st Zanoli), Koulibaly, Rrahmani, Mario Rui (37’st Ghoulam); Anguissa, Fabian Ruiz (32’st Demme); Lozano (32’st Politano), Mertens, Insigne; Osimhen (32’st Elmas). A disposizione: Meret, Marfella, Malcuit, Tuanzebe, Juan Jesus, Zielinski, Petagna. Allenatore: Spalletti.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches (1’st Ayhan), Ferrari, Rogerio; Frattesi (27’st Magnanelli), Lopez; Berardi, Djuricic (25’pt Henrique), Raspadori; Scamacca (1’st Defrel). A disposizione: Pegolo, Satalino, Ayhan, Oddei, Ciervo, Peluso, Ceide, Tressoldi. Allenatore: Dionisi.

Arbitro: Rapuano di Rimini.

Reti: 7’pt Koulibaly (N), 15’pt Osimhen (N), 19’pt Lozano (N), 21’pt e 9’st Mertens (N), 35’st Rrahmani (N), 42’st Lopez (S).

Ammoniti: Lopez, Frattesi, Berardi (S). Recupero: 1’pt, 0’st.

Mariano Potena

Commenti