Giro d’Italia – Napoli attende con ansia il passaggio dell’ottava tappa

Dopo nove anni di attesa la città di Napoli ritrova il Giro d’Italia, giunto all’ottava tappa. Il percorso prevede l’arrivo dal capoluogo partenopeo al Monte di Procida satellite della Capitale italiana della cultura di 153 km. Sullo sfondo del Vesuvio e del mare, i corridori saliranno sulla splendida collina di Posillipo per arrivare a Bacoli e poi percorrere la costa cumana. Da Bacoli, sono previsti 4 giri del circuito del Monte di Procida di19 km su strada stretta con diverse  pendenze. Una salita di 2,1 km con una pendenza media che va dal 6%  all’11% che conduce al Lago Lucino, in cui, alla fine del quarto giro, si rientra a Bacoli, per tornare a Posillipo attraverso le stesse strade dell’andata con la ripida discesa di via Petrarca che condurre al centro cittadino: traguardo sul lungomare Caracciolo. Naturalmente in occasione  del passaggio del giro ciclistico nazionale, alcune strade del capoluogo campano saranno chiuse al traffico. Già da ieri pomeriggio ci sono state deviazioni dei veicoli e dei percorsi pedonali. Anche il trasporto pubblico su gomma subirà cambiamenti. Moltissimi i fans che assisteranno al passaggio dei ciclisti, in particolare all’arrivo sul lungomare spettacolare della città.

Commenti