Napoli- Rigettata dagli agenti di Koulibaly la proposta di spalmare l’attuale contratto del senegalese in più anni

Il rinnovo del contatto di Kalidou Koulibaly, in scadenza a giugno del prossimo anno, è diventato un problema non da poco per il club partenopeo che non può più permettersi ingaggi stratosferici, come quello percepito dal difensore della nazionale del Senegal.  Oggi il centrale di Spalletti, il quale vorrebbe assolutamente trattenerlo in rosa, guadagna sei milioni l’anno e il  Napoli aveva prospettato ai procuratori del calciatore di spalmare l‘attuale ingaggio in più anni, proposta subito rimandata al mittente. Con Fulvio Marrucco, agente di Koulibaly, per ora, non c’è l’intesa su una possibile soluzione. Il centrale difensivo, tuttavia, non è facile da rimpiazzare sia come giocatore che come leader dello spogliatoio. La cosa importante che potrebbe avvantaggiare il club di De Laurentiis è la grande voglia del calciatore di restare a Napoli , visto che si sente napoletano dentro.  C’è, però, da dire che il Barcellona sta cercando di portarlo in Spagna e se arrivasse l’offerta giusta non è detto che De Laurentiis ripeta l’errore di qualche anno fa, quando rifiutò ben ottanta milioni di euro. Staremo a vedere!

fonte : Gazzetta dello sport 

Commenti