Playoff, Caserta dopo Benevento-Pisa: “Guai pensare a questa vittoria. Al ritorno un’altra battaglia”

Importante vittoria del Benevento contro il Pisa nella semifinale di andata dei playoff. Ecco cosa ha dichiarato in sala stampa il tecnico Caserta:

“E’ stata una prestazione di cuore, con quella voglia di ottenere la vittoria a tutti i costi, lottando su ogni pallone. Sono contento perché i ragazzi hanno fatto una grande gara contro una squadra forte che concedeva poco. Abbiamo concesso poco e creato molto. Sono contento che sia arrivata la vittoria. Mi aspettavo questo tipo di partita perché la posta in palio era alta e c’era anche la paura di perdere. E’ normale che entrambe le squadre non abbiano la fluidità di gioco che c’è stata in altre gare. Mi aspettavo una partita maschia dove bisognava lottare sulle seconde palle. Sono contento anche di chi è subentrato. Moncini, pur non essendo al meglio, potrà dare una mano anche nella partita di ritorno. Nel primo tempo avevamo preparato la gara per spingere di più sul lato di Masciangelo.

Dovevamo farlo più volte, ma i ragazzi hanno saputo interpretare bene la gara. Il pubblico ha avuto un effetto positivo sui ragazzi. Secondo me con uno stadio sempre così pieno qualche punto in più potevamo averlo. Non dobbiamo pensare a questa vittoria perché commetteremmo un grave errore. Dobbiamo preparare la gara come se si partisse dallo zero a zero. Ci saranno momenti di difficoltà e da domani è la prima cosa che chiederò ai ragazzi. Non abbiamo attaccato benissimo la profondità perché le nostre caratteristiche sono altre. Su Calò credo fosse rigore. Dal campo sembrava così ma se hanno visto l’azione al Var avranno valutato sicuramente meglio. Io accetto anche le critiche, che posso non condividere. Lo faccio con la massima serenità. Non ho da togliermi nessun sassolino, anche se alcune cose che ho sentito mi hanno dato fastidio ma le tengo per me”.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.