Intervista a Enrico Fedele – L’ex procuratore di Fabio Cannavaro critica De Laurentiis

L‘ex procuratore di Fabio Cannavaro, oggi opinionista in Tv locali, Enrico Fedele, intervistato da una Radio napoletana ha attaccato apertamente il presidente della società partenopea De Laurentiis, tacciandolo di parlare sempre a vanvera. Infatti ha dichiarato che il patron più parla e più fa danni, sarebbe meglio che stesse zitto. Ultimamente le sue parole, ha affermato Fedele, hanno offeso Mertens che, ora, difficilmente, resterà all‘ombra del Vesuvio. L’opinionista, inoltre, ha concluso dicendo che il discorso del presidente lo ha fatto rabbrividire; prima ha parlato di voler lottare per lo scudetto e poi ha detto che nessuno è incedibile e che qualche pezzo da 90 potrebbe anche andar via, a causa dell’alto ingaggio, tipo Kalidou Koulibaly. Una vera contraddizione, dal momento che se si è intenzionati a competere nei piani alti della classifica, i giocatori di spessore non si vendono. Con queste affermazioni poco lusinghiere nei confronti dell’imprenditore romano, Enrico Fedele ha chiuso la sua intervista.

Commenti