Sportitalia – Raspadori e non solo: la lista del Napoli ha alcune certezze

Il mercato in entrata del Napoli prevede la necessità di fare alcune uscite e questo lo sappiamo. In primis Zielinski, che ha un discorso avviato con il West Ham ma da perfezionare, senza sottovalutare la posizione di Ounas (in alternativa Politano) visto che potrebbe arrivare una proposta importante. Poi le entrate: da settimane vi parliamo di Kepa prima scelta, ieri sono arrivate conferme autorevoli dalla Spagna. Ora si spera che i tempi siano presto maturi perché il Chelsea paghi una larga parte dell’ingaggio per consentire al portiere di giocare con una certa continuità. Siamo in uno stato di fiducia e ottimismo. La prima scelta é lui, in una mini lista che comprende Neto, Sirigu e qualche altro candidato. Sirigu potrebbe arrivare a prescindere, se Meret – in presenza di Kepa – decidesse di non firmare il rinnovo fino al 2027, c’è stato un sondaggio del Torino. Ma il Napoli ha le idee chiare su tutte le cose da fare: per il centrocampo piace molto Giovani Lo Celso, tornato al Tottenham dal prestito con il Villarreal, a maggior ragione se arrivasse con la stessa formula. L’alternativa, oggi soltanto quella, è Barak, su Lo Celso ci sono stati sondaggi anche della Fiorentina. La staffetta Petagna (al Monza)-Simeone dovrebbe essere questione di giorni. E poi tutto su Raspadori, quando le cessioni consentiranno di fare cassa per accontentare il Sassuolo che ha ormai capito di non poter opporre resistenza. E un’offerta da 30 milioni spianerebbe la strada.

Fonte: alfredopedulla.com

Commenti