Ultim’ora – Il Capoluogo partenopeo candidato a capitale europea dello Sport 2026

Ieri è giunta la notizia che la città di Napoli si è candidata quale capitale europea dello Sport del 2026. Il primo cittadino Gaetano Manfredi, entusiasta di questa candidatura ha precisato che si tratta di una ghiotta opportunità perché si possano realizzare investimenti per il capoluogo campano che ha anche bisogno di impianti sportivi all’avanguardia. Il piano strategico, con annesso logo è stato presentato nella sede comunale di Palazzo San Giacomo dal sindaco, il quale auspica che in quel periodo non piova, come successo negli ultimi giorni.  Ma vediamo le dichiarazioni di Manfredi in merito a questo progetto:

Per Napoli sarebbe una buonissima occasione per dare a questa città lustro ed il giusto valore. Diventare la capitale d’Europa dello Sport significa risorse per i cittadini, inclusione, recupero di giovani e tanto altro ancora.  È una candidatura a cui possono accedere solo le grandi città che offrono grandi bellezze ma anche marginalità, per cui il tema dell’inclusione e della riduzione dei divari attraverso lo sport sarà uno dei leitmotiv della nostra candidatura e di quello che poi realizzeremo. Attraverso il piano da noi stabilito ci sarà  la possibilità di portare a Napoli tanti eventi sportivi, sia a livello nazionale che internazionale, perché questo significa non solo rafforzare l’immagine della città, ma portare anche tanta economia. Napoli ha bisogno di nuovi impianti, quindi occorre  fare investimenti ulteriori per far si che questi ultimi possano essere rifatti o costruiti. “

Commenti