LA PARTITA – Napoli-Empoli 2-0, decisivi gli ingressi di Lozano e Zielinski

Il Napoli batte l’Empoli 2-0 al Maradona, a segno nel secondo tempo Lozano e Zielinski.

PRIMO TEMPO

Al 9’ calcio di punizione per il Napoli battuto da Raspadori, il pallone viene deviato dalla barriera, riceve il pallone Mario Rui che effettua la conclusione dalla distanza, ma spedisce di poco fuori. Al 44’ occasione per gli azzurri con Raspadori che effettua la conclusione in area, ma il pallone termina di poco fuori. Al 45’ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 61’ colpo di testa di Osimhen sugli sviluppi di un calcio di punizione, il pallone termina di poco alto. Al 67’ calcio di rigore per il Napoli per un fallo su Osimhen, dal dischetto non sbaglia Lozano. All’88’ arriva il raddoppio degli azzurri con Zielinski, che viene servito dalla destra da Lozano e va a segno. Al 90’ l’arbitro assegna 4 minuti di recupero e al 94’ termina la gara.

IL TABELLINO

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Kim Min-jae, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Ndombele (64′ zielinski); Politano (64′ Elmas), Osimhen, Raspadori (64′ Lozano). A disposizione: Marfella, Idasiak, Demme, Juan Jesus, Olivera, Simeone, Zerbin, Zedadka, Zanoli, Gaetano. Allenatore: Luciano Spalletti.

Empoli (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Haas (59′ Akpa-Akpro), Marin (85’Ekong), Bandinelli (72′ Grassi); Baldanzi (72′ Henderson), Bajrami; Satriano (59′ Lammers). A disposizione: Perisan, Ujkani, Cacace, Walukiewicz, Pjaca, Degli Innocenti, Fazzini, Ebuhei, Cambiaghi, Guarino. Allenatore: Paolo Zanetti.

Arbitro: Pairetto

Reti: 68′ Lozano

Ammoniti: 15′ Bandinelli, 22′ Satriano, 39′ Luperto, 57′ Ostigard, 61′ Parisi

Espulsi: 74′ Luperto

Mariano Potena

Commenti