Fabio Cannavaro su Spal-Benevento: “Li abbiamo studiati. Mi aspetto una prova di personalità”

Nella conferenza stampa pre-gara Spal – Benevento, tenuta dal tecnico Fabio Cannavaro, ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Abbiamo recuperato  Glik ma perso Pastina.  Acampora, Viviani e Tello hanno bisogno di altro tempo. L’emergenza continua, sapevamo di dover stringere i denti fino a domani.

I giocatori sono abituati a fare qualcosa di diverso. Il gol di sabato proviene da una pressione fatta bene, ma se tu trovi delle certezze è meglio non cambiare.

Improta può giocare in qualsiasi ruolo perché  ha l’intelligenza di adattarsi.

Per quanto riguarda i pochi gol degli attaccanti non sono preoccupato. È importante creare le occasioni. Il gol, poi, è anche questione di centimetri.

Ogni partita è una storia a sé. Abbiamo studiato la Spal e ho visto dove possono concedere qualcosa. Se siamo bravi possiamo uscire da lì con qualsiasi risultato. La crescita che mi aspetto è sulla personalità, a volte mi sembra che facciamo più fatica in casa che fuori. Domani sarà una partita dove bisogna mostrare personalità.

Noi ci alleniamo sempre allo stesso modo, un conto è fare possesso palla nella tua area e un conto nell’area avversaria.

Domani c’è l’ultima scalata, dobbiamo essere compatti e provare a fare punti”.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.