Abbondanza a Globuli Azzurri: chi diceva che Osimhen non era forte deve solo andare a nascondersi

Sandro Abbondanza: chi diceva che Osimhen non era forte deve solo andare a nascondersi

Il tecnico Sandro Abbondanza, ex calciatore del Napoli, è intervenuto a Globuli Azzurri, trasmissione ideata da Samuele Ciambriello e condotta assieme a Paola Cascone, in onda sulle frequenze radiofoniche di Radio Kiss Kiss Napoli e sul canale 76 del digitale terrestre Kiss Kiss Napoli TV: “Abbiamo un Kvaratskhelia che risolve le partite e Osimhen  che è un ragazzo con una grande velocità, si vede che è un personaggio che conta, chi diceva che non era forte deve solo andare a nascondersi. Simone? Meriterebbe di giocare di più ma come si fa a togliere Osimhen? L’allenatore deve essere bravo a trovargli degli spazi non appena è possibile”.

Roberto Conte: Il Napoli è una grande bellezza ma non ci si deve adagiare

Roberto Conte, docente universitario, è intervenuto a Globuli Azzurri, trasmissione ideata da Samuele Ciambriello e condotta assieme a Paola Cascone, in onda sulle frequenze radiofoniche di Radio Kiss Kiss Napoli e sul canale 76 del digitale terrestre Kiss Kiss Napoli TV: “stiamo facendo un percorso bellissimo ma è migliorabile. Questa è una grande bellezza ma secondo me si può e si deve migliorare, non ci si deve accontentare. Non dimentichiamoci che il Napoli ha vinto due volte il campionato di inverno che sono solo vittorie di Pirro, dobbiamo fare lezione di quello che abbiamo fatto nel passato. Abbiamo bisogno anche di sostituti di vice Lobotka e di vice Anguissa, è il caso di mettere qualcosa di budget anche a gennaio”.

Francesco De Luca: non dobbiamo preoccuparci noi della pausa ma le squadre che inseguono

Francesco De Luca, caporedattore de Il mattino, è intervenuto a Globuli Azzurri, trasmissione ideata da Samuele Ciambriello e condotta assieme a Paola Cascone, in onda sulle frequenze radiofoniche di Radio Kiss Kiss Napoli e sul canale 76 del digitale terrestre Kiss Kiss Napoli TV: “c’è un po’ di preoccupazione per la pausa dovuta a questo mondiale. di cui ne avremmo fatto volentieri a meno, ma chi deve preoccuparsi dopo la pausa sono le squadre che inseguono. Ho visto una grande maturità da parte della squadra e dell’ambiente, non mi sembra ci sia una grande pressione sulla squadra, c’è solo un grande affetto. Kvaratskhelia? Va in campo con grande passione e allegria, come un ragazzo per strada che non vuole mai smettere di giocare”.

Roberto Scaggiante: sono del nord ma sono un grande tifoso del Napoli

Roberto Scaggiante, giornalista, caporedattore de Il mattino, è intervenuto a Globuli Azzurri, trasmissione ideata da Samuele Ciambriello e condotta assieme a Paola Cascone, in onda sulle frequenze radiofoniche di Radio Kiss Kiss Napoli e sul canale 76 del digitale terrestre Kiss Kiss Napoli TV: “vivo nell’altissimo nord ma sono un grande tifoso del Napoli. All’inizio fui attirato dalla bellezza della maglia e iniziai a indossarla giocando a tennis, dopodiché mi appassionai alla squadra. Il mio sogno è di andare a vedere il Napoli allo stadio, non ci sono mai stato. La bravura di Spalletti è di essere riuscito a costruire una squadra compatta”.

Guido Trombetti: Kvaratskhelia autentico talento

Guido Trombetti, docente universitario, è intervenuto a Globuli Azzurri, trasmissione ideata da Samuele Ciambriello e condotta assieme a Paola Cascone, in onda sulle frequenze radiofoniche di Radio Kiss Kiss Napoli e sul canale 76 del digitale terrestre Kiss Kiss Napoli TV: “non bisogna mai accontentarsi, si può sempre migliorare: si migliora con il lavoro e Kvaratskhelia è migliorato grazie alla guida di Spalletti. Kvaratskhelia è uno dei talenti più autentici che sono venuti a Napoli. Non ci dobbiamo nascondere, dobbiamo vincere il campionato. Champions League? Arriveremo in finale”.

Commenti