Plusvalenza Osimhen – La Procura Federale chiede altri sei mesi di proroga per indagare a fondo, ma…….

Secondo le ultime notizie, dopo la pesante sentenza di penalizzazione alla Juve, la Procura Federale pare abbia richiesto altri sei mesi di proroga per indagare a fondo sull’operazione tra Napoli e Lille per l’acquisto dell’attaccante nigeriano  Victor Osimhen.  Sembra, infatti, che sia stato notificato ai due club un avviso di proroga sul caso della plusvalenza, per far luce su una serie di aspetti legati al contratto del forte attaccante azzurro, ma anche di altri ex giocatori giunti all’ombra del Vesuvio. Pertanto, adesso, si aspettano altre verifiche sul piano penale e disciplinare. Tuttavia, come ha anticipato l’avvocato Chiacchio, noto esperto di diritto sportivo, in un’ emittente campana, a differenza del caso Juventus, non ci sono  intercettazioni e mail dalle quali emergerebbero nuove prove a svantaggio della società partenopea.  Un dettaglio che dovrebbe fare la differenza tra le due indagini. Alla luce di questo particolare, non essendo sopraggiunti altri particolari sulla sentenza di assoluzione del Napoli, ha affermato il legale, non c’è motivo di preoccuparsi. 

Fonte: Il Mattino 

Commenti