Napoli a +12, è record all-time dopo il girone d’andata

Mai nessuno come il Napoli di questa Serie A 2022/23 nella storia. Il distacco tra gli azzurri primi e il Milan secondo in classifica al giro di boa è il più ampio della storia della nostro campionato. All’ultima giornata del girone d’andata, mentre il Napoli ha vinto 0-2 il derby a Salerno, Inter e Milan hanno entrambe perso: i nerazzurri in casa contro l’Empoli per 0-1, mentre i rossoneri con un pesante 4-0 della Lazio.

Finito il girone d’andata, quindi, il distacco tra prima (Napoli) e seconda (Milan) è di 12 punti, con gli azzurri a 50 punti e i rossoneri fermi a 38: il distacco più elevato della storia della Serie A da quando il campionato prevede 3 punti a vittoria e 20 squadre. Studiando la distanza di punti fra le due, cosa possiamo dire a livello statistico e probabilistico su quel che riguarda la corsa scudetto?

Dal 1994/95, ovvero da quando la Serie A è passata dal concedere 3 punti (e non 2) per vittoria, è stato più semplice vedere distacchi elevati fra una squadra e l’altra, soprattutto nelle fasi più avanzate della stagione. Secondo lo studio condotto, alla 19ª giornata non è mai stata registrata una distanza di 12 punti tra prima e seconda in classifica: la Juventus è la squadra che finora ha mantenuto questo record (nel 2005/06 i punti di distanza erano 10 – scudetto poi assegnato all’Inter per la vicenda “Calciopoli” – mentre nel 2018/19 i punti erano 9).

Per continuare ad analizzare il momento attuale del Napoli e per farlo anche in futuro con dei casi analoghi, serve però andare ulteriormente avanti rispetto al 1994/95. Arriviamo direttamente dal 2004/05, ovvero l’annata in cui si giocò la prima Serie A di sempre a 20 squadre. Lo studio verrà approfondito da questo momento in poi, dato che l’andamento di una stagione cambia a seconda del numero totale di giornate (in un campionato con gironi all’italiana da 20 squadre, i turni totali sono 38).

Una statistica interessante riguarda le assolute vincitrici di queste ultime diciotto edizioni del campionato: ognuna delle squadre che ha avuto almeno 5 punti di scarto dalla seconda in classifica alla diciannovesima giornata, ha sempre vinto il campionato. Sono state otto le occasioni totali di questo tipo solo in questi ultimi diciotto campionati e, in queste otto occasioni, hanno vinto:

  • Juventus – 5 titoli (2005/06 poi assegnato all’Inter, 2012/13, 2013/14, 2016/17, 2018/19)
  • Inter – 3 titoli (2006/07, 2007/08, 2009/10)

Se poi dovessimo analizzare tutti i campionati di Serie A ufficiali della storia, quindi dovessimo convertire tutti i campionati (anche quelli non a 20 squadre) in tornei con 3 punti a vittoria, troveremo il Napoli in cima alla classifica all-time anche stavolta. Al netto di quello che sarà il risultato finale di questa Serie A 2022/23, questo è già un Napoli storico.

  1. +12 punti – Napoli 2022-23
  2. +11 punti – Juventus 1985-86*
  3. +11 punti – Juventus 1949-50*
  4. +10 punti – Juventus 2005-06

* Sottoponendo la classifica al calcolo con i 3 punti a vittoria.

Di seguito, le differenze di distanza tra la prima e la seconda in classifica in Serie A per tutte le ultime diciannove edizioni (campionato a 20 squadre), al termine della 19ª giornata del torneo in esame.

  • 2004/05 – Juventus 44, Milan 42. Differenza: 2 punti
  • 2005/06 – Juventus 52, Inter 42. Differenza: 10 punti
  • 2006/07 – Inter 51, Roma 42. Differenza: 9 punti
  • 2007/08 – Inter 49, Roma 42. Differenza: 7 punti
  • 2008/09 – Inter 43, Juventus 40. Differenza: 3 punti
  • 2009/10 – Inter 45, Milan 37*. Differenza: 8 (poi 5) punti
  • 2010/11 – Milan 40, Napoli 36. Differenza: 4 punti
  • 2011/12 – Juventus 41, Milan 40. Differenza: 1 punto
  • 2012/13 – Juventus 44, Lazio 39. Differenza: 5 punti
  • 2013/14 – Juventus 52, Roma 44. Differenza: 8 punti
  • 2014/15 – Juventus 46, Inter 41. Differenza: 5 punti
  • 2015/16 – Napoli 41, Juventus e Inter 39. Differenza: 2 punti
  • 2016/17 – Juventus 45, Roma 41. Differenza: 4 punti
  • 2017/18 – Napoli 48, Juventus 47. Differenza: 1 punto
  • 2018/19 – Juventus 53, Napoli 44. Differenza: 9 punti
  • 2019/20 – Juventus 48, Inter 46. Differenza: 2 punti
  • 2020/21 – Milan 43, Inter 41. Differenza: 2 punti
  • 2021/22 – Inter 46, Milan 42. Differenza: 4 punti
  • 2022/23 – Napoli 50, Milan 38. Differenza: 12 punti

* La squadra in questione aveva una giornata in meno.

GianlucaDiMarzio.com

Commenti