IN EVIDENZANEWSPIANETA CALCIOSERIE C

Benevento, mister Auteri sul Picerno: “Non sono lì per caso. Ci siamo preparati”

Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione durante la conferenza stampa di mister Auteri alla vigilia di Picerno-Benevento

Contro il Cerignola ci sono state delle situazioni che non mi sono piaciute. Siamo stati approssimativi nella gestione del pallone. Sono cose che non devono accadere ad una squadra con la nostra qualità. 

Capellini l’altra sera ha preso una botta al quadricipite. Sono situazioni che passano e domani vedremo.

Non ho notato un calo fisico contro il Cerignola. Qualcuno non è al massimo ma ci può stare, anche se in certi momenti abbiamo dato l’impressione di essere calati fisicamente. E’ mancata la mentalità.

Contro il Picerno mi attendo una gara simile a quella contro il Francavilla per le condizioni del terreno di gioco.

Affrontiamo un avversario che non è al secondo posto per caso. Da tre anni lavorano sugli stessi concetti. Hanno una rosa ampia e calciatori di qualità. Ci siamo preparati così come loro hanno fatto con noi. Sarà la forza delle squadre a determinare il risultato. A volte può capitare di vincere soffrendo, così come è accaduto al Picerno contro il Sorrento, ma come poteva capitare a noi contro il Cerignola. I piccoli episodi spostano l’ago della bilancia. In ogni caso è la prestazione che va valutata.

Karic non è convocato. Manifesta buone intenzioni e io non abbandono nessuno. Non  faccio gerarchie.

Turnover eccessivo contro il Cerignola? Con il senno di poi è tutto possibile. Dagli allenamenti avevo capito che qualcuno non stava bene. Alcuni calciatori hanno caratteristiche diverse, come Marotta e Ferrante ma tra loro possono coesistere. Non mi pento delle scelte. Alleno e ho bisogno di tutti. Pur accettando le critiche lo rifarei.

Carfora ha qualità importanti e scendere in Primavera non gli permetterebbe di ottenere l’esperienza che può avere allenandosi con la prima squadra. Sta crescendo ma bisogna dargli del tempo. 

Vedere insieme Ciano e Ciciretti è un’ipotesi percorribile”.

Commenti
Segui il canale PianetAzzurro.it su WhatsApp, clicca qui
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.