ESCLUSIVE

ESCLUSIVA PA – Giulio Tedeschi: Mascherano vuole il Napoli, prima dei Mondiali l’affare potrebbe definirsi

Giulio Tedeschi, procuratore di diversi calciatori in giro per il Mondo, agente FIFA e collaboratore della Football Leader, società degli avvocati Bozzo, Pasqualin, Campana e Rigitano ha rilasciato in esclusiva a PianetAzzurro.it alcune dichiarazioni in merito al mediano argentino Javier Alejandro Mascherano (San Lorenzo, 8 giugno 1984), il cui destino, secondo nostre fonti molto attendibili, sembra sempre più colorarsi d’azzurro.
Allora, dottor Tedeschi, risulta anche a lei di un accelerazione della trattativa che dovrebbe condurre “El Jefecito” al Napoli?
Che El Jefecito Mascherano sia un obiettivo concreto del Napoli, è fuori discussione. Il forte giocatore del Barcellona in questi giorni di grande cambiamento tattico-societario blaugrana, si sta ponendo delle domande sulla sua effettiva volontà di permanenza al club Catalano. Il motivo è chiaro a tutti e potrebbe fare al caso del Napoli: Mascherano ha dichiarato mediante il suo entourage, di sentirsi un centrocampista centrale, di interdizione, e non un difensore centrale, dove spesso gli è capitato di giocare al Barca. Inoltre la sua amicizia con l’allenatore del Napoli, Benitez, è risaputa e risale ai tempi in cui l’allenatore spagnolo guidò e con grande successo, il Liverpool. In questi anni tecnico e calciatore si sono sentiti spessissimo. Mi sento di affermare che se Mascherano dovesse decidere di andar via da Barcellona, l’unica destinazione, e come capacità economiche del club, e come volontà del giocatore stesso, è solo e soltanto il Napoli”.
Con Mascherano il Napoli metterebbe apposto il centrocampo, o serve qualche altra cosa?
Per rispondere alla seconda domanda, sicuramente con Mascherano il Club di De Laurentiis acquista un interdittore di primissimo livello, ma se il Napoli vuole puntare ad essere protagonista e non solo una piacevole comparsa in tutte le competizioni alle quali prenderà parte, c’è bisogno di una panchina più folta e competitiva. Un altro centrocampista di quantità lo acquisterei. Il gioco in Europa passa soprattutto da centrocampisti capaci di occupare più ruoli contemporaneamente nello scacchiere tattico del mister. Altrimenti si rischia di sovraccaricare giocatori come Mascherano che ovviamente non potranno cosi avere lo stesso rendimento di livello per quasi cinquanta partite di fila”.
Dottor Tedeschi, quando crede che possa stringersi l’operazione Mascherano, prima o dopo i Mondiali?
Questa estate sarà decisiva, il Barcellona attende con ansia il verdetto del ricorso in Appello sul divieto, ora sospeso, di fare mercato impostogli dalla FIFA. Ciò vuol dire che fino a che la corte in Appello non si pronuncerà, la sanzione imposta, non troverà applicazione e il Barcellona potrà regolarmente vendere ed acquistare giocatori. Per questo motivo il club catalano sta chiudendo tutte le operazioni di mercato il prima possibile.Vedesi in questo senso gli acquisti praticamente già definiti del fortissimo portiere Ter Stegen, il centrocampista Halilovic e Rafinha che il neo tecnico Luis Enrique si porterà con ogni probabilità da Vigo. In questo senso, aspettiamoci novità rilevanti in tempi brevi. Direi prima del Mondiale”.

Conosce l’altro rinforzo del Napoli, Koulibaly? Che difensore è?
Koulibaly è un giocatore giovane che si sta affacciando ora al palcoscenico del calcio che conta. Genk è una cittadina con poco meno di 66.000 abitanti e questo trasferimento a Napoli e al Napoli che ha nei 66.000, non il numero di abitanti ma di tifosi al San Paolo, sarà di forte impatto per il giocatore. Non dimentichiamoci però che è un classe 91, con già 11 caps nella nazionale Under 20 francese. Giocatore di 1.95 mt. dotato di grande fisicità ma anche di buona velocità, infatti spesso nel Genk è stato utilizzato dal suo ex allenatore Mario Been ( vecchia conoscenza del calcio italiano degli ultimi anni ’80 con esperienze nel Pisa ) come terzino destro. Il Napoli ha poi fatto un investimento abbastanza oneroso sia come ingaggio, 800.000 € l’anno a salire, per 5 anni, sia come acquisto del cartellino, sulla base di circa 7.000.000 € più bonus. Se il ragazzo si ambienterà bene e soprattutto non verrà sovraccaricato di responsabilità fin dall’inizio,da una piazza cosi esigente come quella di Napoli, farà bene”.

Riproduzione consentita previa citazione della fonte: PianetAzzurro.it 

Commenti
Segui il canale PianetAzzurro.it su WhatsApp, clicca qui
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN.ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu