Nazionale, qualificazioni europee – Contro l’Azerbaigian a Palermo, Italia-Croazia si gioca a Milano

Dopo la cocente delusione del Mondiale brasiliano, il nuovo ciclo della Nazionale, con il c.t. che verrà nominato dopo le elezioni federali dell’11 agosto, partirà dalle qualificazioni alla fase finale dell’Europeo di Francia 2016. L’Italia è inserita nel gruppo H, assieme ad Azerbaigian, Bulgaria, Croazia, Norvegia e Malta. La prima partita del nuovo ciclo è, in realtà, un’amichevole: il 4 settembre a Bari con l’Olanda. Poi, il 9 settembre, si debutterà nelle qualificazioni europee in trasferta: a Oslo contro la Norvegia. La Federazione ha stabilito le sedi delle successive due partite casalinghe: Palermo e Milano. Venerdì 10 ottobre Italia-Azerbaigian si disputerà al Barbera di Palermo, mentre domenica 16 novembre l’incontro con la Croazia verrà giocato al Meazza di Milano. Gli azzurri giocheranno per l’undicesima volta a Palermo, dove torneranno ad un anno di distanza dal successo con la Bulgaria in un match valevole per le qualificazioni a Brasile 2014. Risale invece al 15 novembre 2013 l’ultima gara disputata a Milano, un’amichevole con i futuri campioni del mondo della Germania terminata 1-1 in virtù delle reti messe a segno da Hummels e Abate.

La Gazzetta dello Sport

Commenti