Napoli-Paok, nel ricordo di Ciro Esposito. L’incasso finanzierà un progetto ideato in suo onore

Nessuna presentazione in grande stile. Questa sera contro il Paok Salonicco una sola novità in campo: la maglia indossata dal Napoli, che sarà quella ufficiale della prossima stagione. Sarà una serata per Ciro Esposito, in sua memoria e l’annuncio l’ha dato direttamente il presidente De Laurentiis che ha deciso di devolvere l’incasso della partita ad un progetto ideato e varato con la mamma di Ciro Esposito, Antonella Leardi.  “Fratellanza italiana nel calcio in nome di Ciro Esposito”, un piano che va oltre il campo e che servirà a riqualificare un quartiere disagiato come Scampia. “Deve essere un vero e proprio percorso di pace e solidarietà in tutta Italia”, queste le parole di De Laurentiis, che presenterà il progetto al San Paolo insieme a mamma Antonella. Con i fondi raccolti da Napoli-Paok verrà finanziato un progetto di educazione didattica in alcuni istituti del quartiere, ma l’iniziativa è ben più ampia, sono previsti alcuni incontri con i calciatori del Napoli e Benitez nelle scuole prescelte. “Mi aspetto che vengano tanti tifosi per sostenere un progetto così importante”, ha detto Antonella.

Il Mattino

Commenti