Sereno e sorridente, Higuain è pronto per la nuova stagione

IL TRIS . E allora, spunti a go-go nel penultimo giorno dei rientri: ieri, oltre a Higuain, sono tornati al lavoro anche Henrique Buss e Mariano Andujar, mentre oggi, per concludere il giro, sarà la volta di Fede Fernandez. Come da copione. Nessun ritardo e nessun caso: per questioni legate ai voli, infatti, il programma del difensore argentino era già noto. « La novità del giorno è stata il ritorno in gruppo di alcuni giocatori che hanno partecipando al Mondiale brasiliano arrivando fino alla fase finale », l’introduzione-saluto che ieri Rafa ha diffuso attraverso il proprio blog ufficiale. « Si sono aggregati Henrique, Higuain e Mariano Andujar, al quale approfitto per dare il più caloroso benvenuto. A tutti e tre, invece, auguriamo il meglio in questo nuovo cammino con il Napoli. Deve solo rientrare Fede Fernandez, lo farà domani ». Cioè oggi. «T utti insieme lavoriamo per avvicinare quegli obiettivi che ci siamo prefissati per la nuova stagione. Sempre forza Napoli! ». Una firma, ormai.

PROGRAMMA BARCA. I tre, dopo aver svolto una serie di test atletici, hanno lavorato regolarmente insieme con i compagni, in entrambe le sessioni della doppia seduta; con tanto di partitelle finali. Però diverso, per ognuno di loro, è il programma dei prossimi due giorni: perché domani, infatti, a Ginevra voleranno soltanto Andujar e Higuain, mentre Henrique e Fernandez resteranno in sede a lavorare.

SFIDA BLAUGRANA . La notizia più ghiotta, insomma, è che il Pipita parteciperà alla trasferta svizzera: domani partirà di buon mattino insieme con i compagni e poi si accomoderà in panchina. Per cominciare: possibile, molto possibile che Rafa lo spedisca anche in campo per qualche minuto, sia per testarne la condizione e favorirne l’abitudine al clima partita, sia per accontentare i tifosi azzurri di Svizzera (e dintorni) che, in massa e con ansia, attendono l’arrivo della squadra e dei campioni del cuore. Tra l’altro, indimenticabile è la storia di mercato andata in scena tra la Spagna e il Brasile in pieno Mondiale: scoppia l’atomica di un presunto interessamento del Barça nei confronti di Higuain, e il popolo di Napoli trema per qualche giorno. Soltanto una suggestione: domani a Ginevra il Pipita indosserà la maglia giusta.

Corriere dello Sport

Commenti

Questo articolo è stato letto 470 volte