Cassano bis, vince il Parma: 3-2 al Chievo

Il fantasista del Parma prende per la mano la squadra e segna due gol decisivi contro il Chievo

Primi tre punti della stagione per gli emiliani: meglio i veneti in avvio, poi Fantantonio firma una doppietta (dedicata a Biabiany) e Coda incanta. Decisivi i cambi. Donadoni festeggia così le 100 panchine a Parma

CHIEVO-PARMA 2-3
Marcatori: 4’pt Izco (C), 19’st Cassano (P), 30’st Coda (P), 31’st Cassano (P), 36’st Paloschi (C)Guarda la cronaca del match
LE PAGELLE


Gialloblù contro. Il Parma cercava i primi punti in campionato mentre il Chievo sperava di continuare il momento buono dopo la vittoria contro il Napoli. Finisce 3 a 2 per il Parma una partita combattuta e divertente.
Neanche il tempo di un caffè e la squadra di Corini, che si affida allo stesso undici del San Paolo, è già in vantaggio. Izco, al primo gol con la maglia del Chievo, splendidamente servito da Lazarevic, deve sono spingerla in rete. Poco prima della mezzora, è ancora il Chievo, in contropiede con Maxi Lopez, a sfiorare il raddoppio. Il Parma ci prova ed al 31′ Alessandro Lucarelli cerca il pareggio di mano e rimedia solo un cartellino giallo.
Nel secondo tempo cambiano i protagonisti con Donadoni, oggi alla centesima panchina a Parma, che ha seri problemi di formazione tra squalificati e infortunati, primo su tutti Biabiany. Ma le Aazzecca tutte mandando dentro Coda al posto di Ghezzal: è proprio il neo entrato che recupera un pallone e serve Cassano che regala il pareggio al Parma. Ma non è finita: arriva anch il primo gol in serie A per il giramondo Coda che, un minuto dopo, regala a Fantantonio il gol del 3 a 1. Il Chievo non molla: esce l’autore del gol, Izco, al suo posto, l’ex Paloschi. Cambi quanto mai decisivi. Tempo 5 minuti e l’attaccante-panchinaro tiene accesa la speranza per i veneti. Il Parma può festeggiare e togliere quel fastidioso zero dai punti in classifica.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 165 volte