Arbitro, positiva la prova del danese Hansen

La prestazione offerta dall’arbitro danese Hansen è stata positiva. La gara inizia con gli schieramenti che prediligono il giro palla e l’intensità. Al 6’ su lancio lungo di Koulibaly, Insigne è valutato in posizione regolare. Ok. Al 9’ su lancio di Insigne, Mertens in area svizzera è chiuso regolarmente da Von Bergen che devia in angolo. Al 17’ Britos di testa anticipa Nuzzolo che poi lo colpisce al capo. Giusto fischiare solo il fallo perché è l’uruguaiano ad abbassare la testa per colpire il pallone. Al 20’ filtrante di Mertens per Zapata che scatta in posizione regolare. Bene l’assistente Rix. Al 24’ contatto Von Bergen-Zapata in area svizzera. L’addizionale e Hansen lasciano proseguire. Condivisibile. Al 27’ l’assistente Rix ferma Zapata per fuorigioco. In realtà con le nuove disposizioni sul fuorigioco, il colombiano non è punibile. Al 45’ Hansen non concede un chiaro vantaggio di gioco a Nuzzolo. Nella ripresa, al 14’ dubbia giocata di mano di Zapata conHansen che non interviene. Al 20’ su assist di Zapata è regolare la posizione di De Guzman che appoggia in rete.  Al 28’ su azione dei partenopei in area svizzera viene lanciato sul terreno di gioco un altro pallone che Hadergionaj prontamente mette fuori. Fa bene l’arbitro a non fermare il gioco visto che non vi è interferenza nello svolgimento del gioco. Al 36’ Rochat ferma da dietro Callejon. Hansen preferisce non ammonire lo svizzero per il fair play dimostrato. Scelta condivisibile.

Il Mattino

Commenti

Questo articolo è stato letto 473 volte