Show al San Paolo: Napoli-Cagliari 3-3. Stop Samp a Cesena

Higuain la sblocca, ma la squadra di Benitez spreca due volte il vantaggio. Zeman azzecca la mossa Farias (doppietta). Solo un pari per Mihajlovic contro Bisoli: 1-1. Radovanovic rovina la festa per i 200 gol di Di Natale: 1-1 anche fra Udinese e Chievo

Guarda la cronaca dei match
LE PAGELLE

Il Napoli spreca il doppio vantaggio – Il match del San Paolo non ha deluso le aspettative: Benitez contro Zeman, ovvero spettacolo e calcio offensivo. Il Napoli passa in vantaggio con Higuain dopo appena 11 minuti, su una grave disattenzione del Cagliari: l’assist arriva direttamente da rimessa laterale con Ghoulam, l’argentino si infila tra Rossettini e Pisano, davanti a Cragno non sbaglia. L’attaccante segna la sua quinta rete consecutiva in campionato. Quando arriva il raddoppio di Inler con una gran botta da fuori, la partita sembra già chiusa dopo mezz’ora. Ma le squadre di Zeman non muoiono mai: Ibarbo accorcia prima del riposo con un delizioso dribbling in area e al rientro dagli spogliatoi Farias (schierato al posto dell’infortunato Sau) pareggia i conti. Il Napoli trova nuovamente il vantaggio con un colpo di testa di De Guzman, ma un errore grossolano in fase di disimpegno di Koulibaly regala a Farias il pallone del nuovo e definitivo pareggio (terza rete stagionale per il brasiliano). Il Napoli adesso è distante sei punti dalla Roma.

La domenica dei Gonzalo – Da un Gonzalo a un altro. Dopo Higuain, anche Rodriguez trova il gol contro il Verona. Nico Lopez pareggia i conti anticipando Neto in uscita spericolata, ma la Fiorentina è padrona del campo e vince meritatamente con gol di coscia di Cuadrado.

Sampdoria, pari su autorete – Gli uomini di Mihajlovic dominano contro il Cesena, ma passano in svantaggio a sorpresa al 60′ con il più classico dei gol dell’ex: Stefano Lucchini, 106 partite in maglia blucerchiata, raccoglie l’assist su punizione di Brienza e in due tempi batte Romero. La Samp ritrova il pareggio soltanto grazie a un autogol di Nica. Il Cesena strappa un prezioso pareggio con una super prestazione di Leali che para tutto: l’intervento finale su Bergesso è da applausi.


Di Natale fa 200
– A Udine va in scena la festa di Totò Di Natale: rete numero 200 in 400 partite di Serie A. Una media gol facile da calcolare quanto esaltante. Stop di destro e conclusione di sinistro per l’ennesima perla del capitano dell’Udinese. Tuttavia Radovanovic rovina la festa del Friuli con un altro grande gol, una tiro da fuori area sul quale nulla può Karnezis

L’Empoli affonda il Parma – Sempre più crisi per il Parma. La squadra di Donadoni (in attesa della squalifica) cade in casa contro l’Empoli. La squadra di Sarri archivia la pratica senza fatica: vittoria per 2-0 con gol di Vecino (prima rete con la maglia dell’Empoli, terza in Serie A) e di Tavano (quinto gol in nove partite al Parma)

Fonte: SkySport

Commenti