Carlo Verna: “La stagione del Napoli è iniziata con delle premesse eccessive”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Carlo Verna, giornalista Rai

Napoli-Juventus è un derby tra bianconeri ed i mille colori. Non sono d’accordo con l’inno di “Napul è” per la squadra partenopea perché la musica di Pino Daniele è malinconica ed il Napoli ha bisogno di una carica ed in una scossa forte. Domenica mi aspetto un Napoli che scenda in campo con lo stesso nervo della Supercoppa.

La stagione del Napoli è iniziata con delle premesse eccessive, si è parlato di scudetto quando non c’erano le condizioni per cui è sbagliato illudere i tifosi solo perché il momento è favorevole, ma se il Napoli si mettesse a sette punti dalla Juventus, un piccolo spiraglio di giocare ancora per lo scudetto esiste.

Scommetterei su Gabbiadini titolare contro la Juventus ma è chiaro che bisognerà capire se gli schemi di Benitez il ragazzo li avrà assimilati. Però, non parliamo di un oggetto misterioso, non è il Vargas del momento di cui non ne conosciamo le potenzialità”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti