Benitez: “Bisogna essere più cinici, il rigore era netto. Secondo posto difficile, ma ci siamo…”

coppa italia napoli-udinese benitez

Rafa Benitez ha così parlato nel post partita di Napoli-Genoa ai microfoni di Mediaset Premium: “Il Napoli ha avuto le occasioni sull’1-0 per chiudere le partite: alla squadra manca ancora questo cinismo per chiudere le partite. Da cosa dipende? Dipende dal calciatore che si trova davanti alla porta e dal lavoro che si deve fare ancora, per questo un attaccante guadagna più di un difensore. 
Episodio sul primo gol del Napoli? Ho parlato solo una volta, e molti sono stati d’accordo con me, non parlo più degli arbitri.
Futuro? Con ADL parlerò fra tre mesi, io sono molto contento qui e voglio vincere la prossima partita.
Rigore? Per me è netto, il Napoli ha meritato di vincere la partita.
Higuain è un giocatore di livello mondiale: bisogna migliorare in fase difensiva e cercare di concretizzare al meglio le occasioni create.
Gabbiadini non titolare? Deve lavorare, è appena arrivato: Manolo deve dimostrare di essere al livello dei calciatori che ci sono già in rosa, non tutti i giocatori devono giocare sempre.
Il Napoli deve crescere anche a livello delle strutture? Il Napoli come società sta crescendo benissimo, anche a livello internazionale: questo è il lavoro che si è fatto e si continuerà a fare. Fra tre mesi decideremo insieme, e vediamo dove arriviamo per decidere.
Secondo posto possibile? E’ più vicino, ma sempre difficile perchè c’è la Roma che è fortissima. Ma per i giocatori è uno stimolo ulteriore per fare ancora meglio.”

 

Giuseppe Di Marzo

Commenti

Questo articolo è stato letto 589 volte