LE PAGELLE DEGLI AZZURRI: Strinic la bella scoperta, Higuain l’oro di Napoli

ANDUJAR 6: una sola sbavatura sull’uscita sul finale del match, per il resto gara precisa e concentrata per il portiere argentino.

KULIBALY 6:  si adatta a destra con la solita irruenza, forse anche troppa. Spinge, ma ovviamente la rifinitura nei cross non rientra nel suo DNA. Trova anche il tempo, nel primo tempo, di sbagliare un gol che sembrava fatto.

BRITOS 5,5: qualche strafalcione di troppo che sarebbe potuto costar caro, soprattutto nel primo tempo.

ALBIOL 6,5: sopperisce con la grande esperienza e il tempismo anche a qualche errore di posizionamento di qualche compagno di reparto.

STRINIC 7: che bella scoperta, spinge e difende con egual efficacia, non sbaglia niente, giocatore esperto, essenziale, intelligentissimo.

CALLEJON 6,5: arrabbiatissimo dopo la sostituzione, in effetti non stava giocando male, anzi…

GARGANO 6,5: combattente indomito, recupera mille palloni con energia e acume tattico. In questo momento è un giocatore inamovibile per Benitez.

DAVID LOPEZ  5,5: buona fase di non possesso, ma è davvero inguardabile quando decide di verticalizzare o deve giocare lungo.

DE GUZMAN 6: si muove lungo tutto l’arco della trequarti con profitto, risultando preziosissimo nelle due fasi di gioco.

HAMSIK 5,5: compassato e sempre in ritardo di un tempo nell’assist o nell’inserimento. Deve ritrovarsi e presto, questo non è il Marekiaro che conoscevamo…

HIGUAIN 7:  nonostante un taglio subito nel primo tempo sul ginocchio, ci mette la cattiveria giusta, unita alla grande qualità per far male alla difesa nerazzurra. Il gol poi è di una furbizia da tipico scugnizzo ‘argentino-napoletano’…

MERTENS 6,5: entra con estro e la solita voglia di determinare.

GABBIADINI 6: si muove tanto dietro Higuain, ma nei pochi minuti in cui è impiegato non trova il colpo giusto per incidere.

GOULAM 6,5: decisivo con quell’astuta su rimessa laterale a premiare la fuga verso la vittoria del pipita.

Commenti

Questo articolo è stato letto 826 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu