Mattiello operato, anche il medico della Juve in ospedale

Nainngolan consola Mattiello mentre il difensore viene portato fuori in barella (foto getty)

Il difensore del Chievo si è sottoposto a intervento chirurgico per la frattura esposta della tibia e del perone dopo lo scontro con Nainngolan. Accanto a lui i genitori, oltre al responsabile sanitario bianconero, giunto appositamente da Torino

È durato un paio d’ore l’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto Federico Mattiello. Operazione resa necessaria per la frattura esposta della tibia e del perone della gamba destra, nello scontro di gioco del difensore del Chievo Verona con il romanista Nainggolan.

Mattiello ha trascorso tranquillamente la notte di domenica nel reparto di ortopedia dell’ospedale Sacro Cuore di Negrar. L’intervento è stato eseguito dal professore Claudio Zorzi, con la collaborazione del dottor Stefano Rigotti, alla presenza del responsabile sanitario del Chievo, Giuliano Corradini. I genitori sono rimasti tutto il tempo accanto al figlio Federico. In ospedale è arrivato da Torino anche il responsabile sanitario della Juventus, il dottor Fabrizio Tencone, dato che il cartellino di Mattiello è di proprietà della società bianconera.

Fonte: SkySport

Commenti