Parma, Donadoni: ”Ragazzi con orgoglio, Albertini un aiuto”

PARMA – Roberto Donadoni, tecnico del Parma, non può che applaudire la prestazione dei suoi dopo la vittoria di oggi contro l’Udinese per 1-0.

“HO DETTO AI RAGAZZI DI FARLO PER LORO” – “Penso che al di là del risultato che ingigantisce tutto, quello che questi ragazzi stanno facendo lo hanno fatto sempre – ha detto il tecnico a Sky Sport -. Dopo il pareggio di San Siro, questo risultato dà maggior risalto, ma questo orgoglio i ragazzi lo hanno sempre avuto. Adesso abbiamo delle linee un po’ più certe e sul piano dell’inconscio questo ha dato più certezze e adesso andiamo avanti così”. Sarà difficile salvarsi, ma “abbiamo il dovere verso noi stessi di cercare di continuare su questa linea – ha aggiunto Donadoni -. Ho detto prima della partita: ‘ragazzi dovete farlo per voi’. L’ottimismo migliora quando ci sono certe prospettive”.

“ALBERTINI UN AIUTO” – Anche i curatori fallimentari e Demetrio Albertini stasera hanno applaudito: “Chiaramente dal punto di vista di Albertini quando si accetta questo tipo di incarico lo si fa perché si ama questo sport e non certo per denaro e lo fa con passione – ha detto l’allenatore ducale -. Questo ci riempie più di orgoglio e ci dà responsabilità superiori. Albertini è assolutamente un aiuto, altrimenti non sarebbe stato chiamato in causa, i curatori sono stati i fautori di questa scelta condivisa dal sottoscritto. Un personaggio di integrità e cristallino che non può che far bene”.

“RACCOGLIAMO I COCCI” – Sorprendere anche la Juve sabato, però, non sarà facile: “Adesso dovremo raccogliere un po’ i cocci perché facendo un ragionamento un po’ logico, mi sono chiesto come mai non si è giocato ieri. Ci avrebbe dato un giorno in più per recuperare, sono tutte piccolezze ma che incidono per una realtà come la nostra contro una squadra che anche ieri ha vinto 3-0 contro la Fiorentina”.

VARELA: “UN GOL IMPORTANTE” – “Un gol importante per me e per la squadra. Sono molto felice, stiamo lavorando insieme per vincere altre gare”. Lo ha detto Silvestre Varela ai microfoni di Sky Sport dopo il successo sull’Udinese grazie a una sua rete. “La situazione è molto brutta, ma i giocatori continuano a lavorare perché questo è un grande gruppo”, ha concluso l’ex Porto.

parma calcio

serie A
Protagonisti:
roberto donadoni
Fonte: Repubblica

Commenti