Maria Mazza: “Napoli, la Champions si avvicina”

maria-mazzaMaria Mazza, nota attrice e showgirl, scrive su “NapoliMagazine.Com”: “Domenica 26 aprile comincia con un’altra pagina vergognosa che nulla dovrebbe avere a che fare col calcio; quello che accade a Torino, prima e durante il derby, mette di malumore tutte le persone perbene che amano e seguono il calcio. L’assalto al pullman della Juve prima e la bomba carta esplosa nel settore del Torino dopo, devono far riflettere in modo definitivo sui provvedimenti da prendere contro delinquenti che si mischiano a persone perbene che il calcio lo amano e lo vogliono seguire senza avere paura. Tutt’altra pagina quella di domenica sera al San Paolo di Napoli, dove la squadra di Benitez, su cui tutti gli occhi erano e sono puntati, gioca la sua miglior partita dall’inizio del campionato ad oggi, vincendo 4 a 2 contro la Sampdoria di quello che pare essere proprio il prossimo allenatore azzurro Mihajlovic. In campo finalmente si respira la grinta che il Napoli avrebbe dovuto avere in altre circostanze; grandi goal, ma soprattutto il ritorno al goal di Insigne, napoletano doc, che mette a segno una rete meravigliosa che lascia emozionati non solo lui, ma tutti coloro che lo hanno sostenuto durante tutti questi mesi. Dopo questa partita gli animi sono più leggeri e torna la consapevolezza che, il terzo posto, e magari anche il secondo, siano ancora alla portata degli uomini di Benitez, che si sono stretti intorno al loro allenatore nel momento più delicato. Molti gli impegni che attendono gli azzurri in campionato e non solo ma, con la giusta grinta e consapevolezza, si può andare lontano e portare a casa risultati degni di una delle tre, a mio avviso, squadre italiane più forti di questo campionato. Forza ragazzi”.

 

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!