Markevich: “Ci davano per spacciati, invece siamo in finale!”

Markevich DniproIl Napoli viene eliminato dal Dnipro nella semifinale di Europa League ed il tecnico ucraino Myron Makevich, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:“Emozioni tante, quindi ancora non mi rendo conto di ciò che abbiamo fatto. Pian piano me ne sto rendendo conto adesso. C’erano tanti scettici che ci davano per spacciati contro una squadra così forte come il Napoli, ed invece ci siamo riusciti.
Seleznyov? Ha giocato anche a Napoli, si è autonominato lui per giocare anche la partita di stasera. Konoplyanka è uscito per far posto ad un difensore, non riusciva ad essere più in campo. Ho l’impressione che tutta la nostra squadra prima della gara avesse mangiato tanta carne cruda, per il modo di giocare e di comportarsi.

E’ un successo importantissimo, in finale sarà ancor più importante. Malgrado quanto detto dai pessimisti, siamo riusciti a conquistare la finale. Il Siviglia è fortissimo, dovremo prepararci bene. I miei calciatori sanno di cosa si tratta, sanno che sarà una finale e che sarà difficile. Siamo felici di aver centrato la qualificazione. I tifosi? Abbiamo sentito che facevano davvero il tifo per noi e quindi non potevamo fare brutta figura”. 

europacalcio.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 694 volte