ANTEPRIMA PARTITA – Juventus-Napoli: Benitez schiera Hamsik e Mertens dal primo minuto

HamsikMertensWolfsburgTutto o niente, la gloria o il baratro. Queste le alternative che si trova davanti il Napoli di Benitez prima della sfida dello Stadium contro i campioni d’Italia della Juve di domani delle ore 18.00. I partenopei inseguono la Champions e non possono più permettersi il lusso di fare passi falsi. Molto dipenderà anche dal risultato dell’infuocato derby romano fra Roma e Lazio che avranno il vantaggio di giocare sapendo in anticipo il risultato dei partenopei a Torino. Una sfida che questa volta Higuain e compagni non possono fallire perché ne va del futuro del club e i tifosi azzurri, dopo le cocenti sconfitte europee, non meritano un’altra delusione.
COME SI PRESENTA LA JUVE– Mister Allegri per la gara contro il Napoli dovrà fare a meno degli infortunati Caceres e Romulo e di Lichtsteiner squalificato. Formazione che comunque dovrebbe vedere molte seconde linee in campo a partire dalla difesa dove, davanti a Buffon, agirà una linea a quattro composta dai centrali Marrone e Obgonna con Padoin sulla destra e De Ceglie sulla sinistra. A centrocampo, probabile l’impiego di Marchisio al centro con Sturaro e Pereyra ai lati. Inedito tridente d’attacco composto da Coman, Matri e Pepe.
COME SI PRESENTA IL NAPOLI– Rafa Benitez sa bene di non poter fallire questa partita. Pertanto saranno i migliori a scendere in campo. Oltre a Koulibaly squalificato, il tecnico spagnolo dovrà fare a meno di Mesto e Duvan Zapata. Per il resto, undici titolare che dovrebbe schierarsi con Andujar in porta, Albiol e Britos centrali di difesa, Maggio sull’out destro e Ghoulam a sinistra. A centrocampo spazio a David Lopez e Inler mentre sulla trequarti Hamsik, Callejon e Mertens avranno il compito di far tornare al gol Gonzalo El Pipita Higuain.
PROBABILI FORMAZIONI:
JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Padoin, Marrone, Obgonna, De Ceglie; Sturaro, Marchisio, Pereyra; Coman, Matri, Pepe. A disposizione: Storari, Rubinho, Chiellini, Bonucci, Barzagli, Evra, Pogba, Pirlo, Morata, Tevez, Llorente. All. : Allegri
NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; David Lopez, Inler; Mertens, Hamsik, Callejon, Higuain. A disposizione: Rafael, Colombo, Henrique, Strinic, Gargano, Jorginho, Insigne, Gabbiadini. All. : Benitez.
Arbitro: Banti– Assistenti: Meli-Vuoto – Iv: Stefani – Add1: Gervasoni – Add2: Di Bello
Angelo Gallo
Commenti

Questo articolo è stato letto 1054 volte