Ansia Cavani, il papà arrestato per aver investito e ucciso un motociclista

CavaniE’ una Copa America decisamente difficile per il “Matador”. Alle critiche ricevute (anche in patria) per le prestazioni deludenti e il digiuno di gol, adesso si aggiunge la preoccupazione per il padre, arrestato ieri notte per aver provocato un incidente mortale a bordo della sua auto. Secondo quanto informa la stampa locale, Luis Cavani è finito in manette dopo aver investito un motociclista di 19 anni lungo l’Avenida Luis Batlle Berres, a due chilometri dal centro di Salto.Il ragazzo, trasportato all’ospedale cittadino in condizioni gravi, è deceduto questa mattina. Il padre del “Matador”, a cui è stato riscontrato un tasso alcolemico al di sopra del limite consentito (1,7), verrà interrogato nelle prossime ore dal pm Guillermo Roger.Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, Luis Cavani avrebbe urtato la moto del ragazzo durante un tentativo di sorpasso con la sua 4×4. Per il motociclista, sottoposto a un disperato intervento chirurgico per ridurre le multiple fratture alla testa e alla schiena, non c’è stato nulla da fare. Il decesso è stato certificato alle prime ore dell’alba, mentre il padre del “Matador” si trovava già in stato d’arresto presso il commissariato di Salto. Secondo quanto riferisce il quotidiano El Paìs, l’attaccante del Psg si troverebbe in stato di choc, tanto da meditare un immediato ritorno in patria a due giorni dal quarto di finale di Copa America contro il Cile.

 

fonte – la gazzetta.it

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!